OO3 - Metodologie Innovative Verifica, Validazione e Analisi della Sicurezza
  • tram1-edited.jpg

In questo OO si persegue l’obiettivo di effettuare, mediante approcci innovativi e di frontiera, il processo di verifica e validazione (V&V) del sistema SISTER. Inizialmente, l’OO prevede un’analisi critica al fine di identificare eventuali gap tecnici e problematiche nella definizione ed attuazione delle relazioni tra attività di analisi qualitativa e quantitativa nel processo tradizionalmente applicato per la V&V nel settore ferroviario, ovviamente anche in relazione alle direttive contenute negli standard applicati (CEI EN50126, CEI EN 50128, CEI EN 50129, e CEI EN 50159), e in riferimento alle caratteristiche e ai requisiti del sistema definiti nell’OO2 . Il fine è identificare le principali problematiche e difficoltà nonché le più rilevanti opportunità di innovazione tecnologica. Sfruttando gli output di questa analisi, seguirà quindi la definizione di una metodologia innovativa da applicare in SISTER, basata sulla integrazione e sulle sinergie tra differenti tecniche di analisi sia qualitativa che quantitativa, che sono tradizionalmente applicate in isolamento una dall'altra. In dettaglio, appoggiandosi ad approcci di tipo Model Driven Engineering (MDE), si persegue l’identificazione di una metodologia per la generazione automatica di modelli di analisi di safety e performability seguendo approcci composizionali, sfruttando anche l’integrazione con i risultati offerti da altre tecniche del processo di V&V.

L'obiettivo finale dell’OO è eseguire attività di verifica e validazione, compatibilmente con quanto specificato dalle norme CEI-CENELEC per il Safety Integrity Level (SIL) richiesto per il sistema SISTER. Tale insieme di attività sarà accuratamente visionato al fine di verificare che le attività di V&V eseguite tramite la metodologia innovativa permettono di raggiungere il grado di confidenza richiesto sulla safety del sistema.